25 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > PARTITE

FRAGAGNANO CAROVIGNO 1-2: I Rossoblù DI Vignola battono il Fragagnano e si piazzano in vetta.


Match difficile e impegnativo sul sintetico di Maruggio contro un buon Fragagnano.

Partita maschia contro un avversario in cerca di vittoria e ben piazzato in campo, ma la squadra di Vignola ha saputo domare l'avvenenza dell'avversario schierando in campo Dagnano, Saponaro, Cirasino, Bagorda, Motti, Narracci, De Simone, Lanzilotti, Montanaro, De Vivo e Turco. Solito modulo di mister Vignola che si rivela vincente. L'inizio è del Fragagnano che si avvicina subito alla porta di Dagnano con Vecchio e Paoli, i due impegnano subito il portiere ospite. All 11' reazione immediata del Carovigno: sulla sinistra si inserisce Turco che viene subito fermato irregolarmente in area di rigore, l'arbitro non ha dubbi a concedere il penalty. Dal dischetto bomber Montanaro con decisione manda la palla in rete spiazzando Quarto. I biancoverdi sono squadra di valore e si fanno vedere spesso nell'area di Narracci sempre con un indomito Paoli che dalla fascia destra insidia la difesa rossoblù. Dagnano è attento e neutralizza un velenoso tiro di Murianni. Il Carovigno trova più spazi a centrocampo con De Vivo che lancia Turco, l'under carovignese sbaglia per un pelo. La partita è piacevole e si vedono buone cose da ambo le parti. Il risultato viene difeso fino alla fine del primo tempo.

La ripresa è con l'idea fissa dei locali di raggiungere il pareggio, ma come al solito Narracci coadiuvato da un immenso Motti sterilizzano gli avversari. Il baricentro del match è spostato nella metà campo del Carovigno, Lanzilotti e De Vivo sono costretti a chiudere gli spazi retrocedendo per dare manforte alla difesa. D'elia e Maiorano si presentano davanti al portiere ospite e mancano di poco il bersaglio. Mister Vignola sostituisce Montanaro con Regnani per dare più forza a centrocampo, mossa azzeccata, Al 27' del s.t. sugli sviluppi di un calcio d'angolo per i rossoblù, Bagorda con un tocco di tacco batte l'incredulo Quarto. Mancano ancora 17 minuti alla fine, il risultato non è al sicuro poiché il Fragagnano non cede e continua a macinare gioco. Subito dopo 2 minuti, al 29', un calcio piazzato da oltre l'area di rigore, battuto magistralmente da D'Elia, si infila al sette del secondo palo e beffa Dagnano. Il portiere rossoblù si infortuna e cede l'area di porta al n. 12 Marchese. Il Fragagnano insiste ancora galvanizzato dal gol, e al 44 proprio uno strepitoso Marchese salva un gol quasi fatto su un tiro potente e ravvicinato di Murianni. Il sig. Vito Innamorato di Bari concede ben 7 minuti di recupero, ma il risultato non cambia sino alla fine.

Partita bella e energica contro un avversario tra i più forti del girone. La formazione carovignese con questa vittoria si porta alla vetta della classifica e domina l'intero girone. Domenica altra partita ardua contro un avversario da non sottovalutare, il Football Altamura.


Fonte: Redazione
News CALCIO A 11
NEWS CALCIO A 5

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio

cookie