25 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > PARTITE

FINALE PLAYOFF, RF CAROVIGNO 1949 – GIOVENTU’ PALAGIANO 2 – 0: Rossoblù in Prima categoria.


Finalissima playoff del Carovigno allo stadio “Laveneziana” di Ostuni, I rossoblù conquistano la promozione in prima categoria.


Giornata estiva ad Ostuni, un match sentitissimo che vale tutto un campionato. Spalti colmi di tifosi, sia di Carovigno che di Palagiano, che con la loro presenza hanno onorato una partita bella e avvincente. Mister Messina e tutto il gruppo hanno lavorato sodo tutta la settimana per preparare la sfida promozione. Ai rossoblù tocca vincere entro i primi 90 minuti, altrimenti in caso di parità si va ai supplementari. A questo punto al Carovigno basterebbe solo il pareggio per aggiudicarsi il salto di categoria. In campo il Carovigno con: C. Dagnano, S. Regnani , D. Cirasino, E. Leobilla, C. Urso, G. Narracci, A. De Simone, P. Lanzilotti, L. Montanaro, G. Misuraca, M. Turco A disposizione: N. Ourogbele, A. Messina, V. Savin , D. Saponaro, T. Bagorda, D. Motti, C. De Vivo), M. Mirabella, G. Colella.
La Gioventu Palagiano scende in campo con A. Darboe, P. Lacatena, A. Capriolo, D. Gasparre , M. Intini, L. Trawally, S. Camara, A. Tanzarella, C. Maggi, G. Calia, T. D'Onofrio A disposizione: A. Fanelli, C. Infante, G. D'Onofrio , M. Sani Mahaman Dan M, C. Zecchino, D. Castiglione, A. Castiglia, V. Gravina, B. Cuscito.

La partita inizia con uno studio tra le due squadre che si svolge a centrocampo. Il Palagiano non è la squadra dell'ultimo match di campionato, ma appare più decisa. E Trawally che inizia a creare problemi alla retroguardia locale. Il Carovigno risponde con Misuraca che dalla fascia destra insidia Darboe. Il primo gol dei rossoblù arriva al 36' con un preciso colpo di testa di Turco che batte l'estremo ospite. La reazione del Palagiano è immediata con Maggi e D'onofrio, ma Narracci e Urso sono ben piazzati ed evitano l'avvicinamento pericoloso nella zona di Dagnano. Si va al riposo con il vantaggio di un gol, ma il Carovigno ha avuto molte più occasioni per raddoppiare.

La ripresa inizia con Turco che si avventa sul portiere e sbaglia di poco. Risponde il Palagiano che con un calcio di punizione segna il gol del pareggio ad opera di Trawally, ma la terna arbitrale, oggi presente ad Ostuni, annulla la segnatura per fuorigioco. Dopo pochi minuti l'arbitro espelle Tanzarella per doppia ammonizione e il Palagiano si vede costretto a modificare gli schemi. I rossoblù continuano a macinare un bel gioco, i ritmi sono alti. Regnani sulla fascia destra è devastante, si infila nell'area avversaria e sbaglia per un soffio la conclusione. Al 20' arriva il secondo gol del Carovigno ad opera di Urso che di testa batte Darboe. Poi il match si calma e i padroni di casa gestiscono la partita sino al fischio finale del sig. Francesco Albione di Bari.

Una partita bella, giocata ad alto livello da tutte e due le formazioni che hanno deliziato il numeroso pubblico presente allo stadio di Ostuni con delle ottime performance. Tanti i ringraziamenti della società carovignese per tutti coloro che hanno sostenuto il progetto rossoblù. L'obiettivo di stagione è stato raggiunto, il Carovigno sale in Prima categoria tra la soddisfazione generale e rimanda tutti al prossimo campionato.



Fonte: Redazione
News CALCIO A 11
NEWS CALCIO A 5

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio

cookie