02 Dicembre 2021
ASD RF CAROVIGNO 1949
[]
News
percorso: Home > News > CALCIO A 11

CAROVIGNO STATTE 0-2: Sconfitta amara per i rossoblù al Citiolo di San Vito.


Partita approcciata male già all’inizio del match, gli ospiti vanno in vantaggio già al 3’ minuto.

L’avversario è stato ostico e determinato a non voler perdere questo match, disputando una partita ordinata e ben marcata. In campo, sul Citiolo di San Vito, mister Vignola dispone Dagnano tra i pali, Savin, Cirasino Regnani e Narracci in difesa. Centrocampo con De Simone, Lanzilotti e Motti. Attacco Misuraca, Turco e Montanaro. Il match inizia subito con lo Statte in attacco, dopo tre minuti un bel tiro al volo di Coli sfora il sette alla destra di Dagnano e gli ospiti passano in vantaggio. La reazione del Carovigno non è incisiva, lo Statte guadagna terreno con Santovito e Quaranta che trasportano facilmente il pallone nell’area di Dagnano. Narracci cerca di frenare le incursioni di Calabretta e ci riesce, altrimenti il secondo gol sarebbe arrivato già al dodicesimo. Motti combatte sulla fascia destra per evitare la corsa di Coli in giornata top, ma rimedia un giallo sancito dall’arbitro Vito Porrelli di Bari, oggi dal cartellino facile. Il primo tempo si conclude in leggero affanno da parte dei rossoblù, ai punti vince lo Statte.

Ripresa d’orgoglio della formazione di Vignola, alcuni cambi effettuati per colpa delle ammonizioni subite, danno ossigeno ai rossoblù, inseriti Spagnulo, Bagorda e Saponaro al posto di Motti, De Simone e Lanzilotti. Il volto della partita cambia, i locali affondano più facilmente verso l’area dell’estremo Valentino. Le occasioni non mancano con Misuraca sempre vigoroso, Turco presente in area, Cirasino che devasta la fascia sinistra, Montanaro oggi baciato dalla sfiga, e Narracci che alza tutta la squadra alla ricerca della rete del pareggio. Il Carovigno acquisisce una marcia in più, anche grazie alla superiorità numerica per l’espulsione di Basile. 45 minuti nella metà campo avversaria non sono bastati, ma è bastato un minuto, esattamente il 40’, che il micidiale contropiede degli ospiti segna il definitivo KO dei ragazzi. Era un rischio che si doveva valutare, anche se sei alla disperata ricerca del gol per evitare la sconfitta.

Partita dai due volti, un tempo a testa, ma quello degli avversari è stato più proficuo. Il Carovigno perde la seconda posizione e si insedia alla terza, non tutto è perduto, il campionato è ancora lungo e ci sono tutte le prospettive per migliorare e continuare verso l’obbiettivo della vetta.


Fonte: Redazione
NEWS CALCIO A 5
[]
CALCIO a 5: Vittoria ottenuta con le unghie e con i denti
[facebook]
[]
CALCIO a 5: La RF Carovigno 1949 trova la prima vittoria stagionale
[facebook]
[]
La RF Carovigno C5 cade al PalaTodisco di Cisternino contro la NewTeam Putignano per 3 reti a 1.
[facebook]
[]
CALCIO A 5: MEC SPORT GINOSA RF CAROVIGNO: 3-2
[facebook]
[]
CALCIO A 5: Nel team arriva mister Gigi TURI.
[facebook]
[]
RF CAROVIGNO 1949 E CARMINE PIETANZA ANCORA INSIEME!
[facebook]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia ad un amico
icona chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio