25 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > PARTITE

CAROVIGNO MONOPOLI 1-0: I rossoblù si impongono di misura contro l’Esperia di Monopoli.


Partita maschia e combattuta per il team di mister Vignola.

L'allenatore carovignese conferma l'attacco con Mammola e Montanaro avanti, a centrocampo Misuraca, Lanzilotti, Regnani e De Simone. Difesa a cura di Narracci con Motti, Savin e Cirasino. Tra i pali Dagnano.

L'inizio e subito energico dei locali, è Montanaro ad avere la prima palla gol ma l'estremo ospite è ben piazzato. Mammola, in gran spolvero, impegna nuovamente il portiere con un tiro che viene deviato in calcio d'angolo. Narracci batte una punizione dalla diagonale di destra e il n° 1 monopolese manda in extremis all'angolo. Dopo circa trenta minuti il Carovigno ha sciupato tre potenziali gol. Ma la squadra è ben disposta in campo e il Monopoli non affonda più di tanto nell'aria di Dagnano. Un Ottimo Narracci ha piazzato un bunker insieme a un Motti in gran giornata. La prima parte si conclude senza gol, ma il Carovigno ha fatto vedere buone cose.

La ripresa con il Carovigno subito in attacco, al 5' un calcio d'angolo battuto magistralmente da Narracci incontra in area la testa di Mammola, l'attaccante non perdona e segna il suo secondo gol in campionato. L'avversario, ferito ma non morto, reagisce e inizia a macinare campo spostando in avanti il proprio baricentro alla ricerca del pareggio. La difesa locale regge e rimanda in attacco Montanaro e Mammola, ma mancano di precisione. In finale tutto il Monopoli, in preda alla disperazione, si schiera tutto in avanti, portiere compreso, nell'ultima azione della giornata nella speranza di agguantare il risultato e portare a casa un pareggio, ma Narracci e Co. non concedono questa chance agli ospiti, a questo punto l'arbitro Andrea Pedone di Taranto fischia la fine dopo 4 minuti di recupero.

Un risultato che consolida il Carovigno in 3 posizione a 2 punti dalla capolista Mottola. Partita bella e appassionante, con una buona mole di pubblico. Le squadre, nella ricorrenza della giornata contro la violenza sulle donne, sono scese in campo con un simbolo rosso sul volto. Domenica trasferta difficile in quel di Maruggio contro il Fragagnano.


Fonte: Redazione
News CALCIO A 11
NEWS CALCIO A 5

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio

cookie