25 Giugno 2022
News
percorso: Home > News > CALCIO A 5

CALCIO A 5: Sconfitta per l’RF Carovigno 1949 in quel di Lecce.


Una partita ostica, contro una formazione che vanta in rosa due elementi rilevanti quali Christian Rametta e Balestra. Giocatori che nell’ottava giornata di campionato contro i rossoblù hanno messo in campo quella dose di cattiveria e di esperienza che probabilmente, ai ragazzi di coach Tateo e Taliente è mancata.

Un avvio positivo per il Carovigno che nella prima frazione dimostra di avere una buona confidenza con il terreno di gioco mostrando una rotazione veloce ed efficace capace di impensierire in più occasioni il portiere francavillese Rametta bravo a coprire sulle conclusioni di Palma Galendro.

Il Lecce non sta a guardare e grazie ai pericolosi contropiedi di Balestra e Musarò scalda le mani a Marchese, rientrante dopo diversi mesi dopo la defezione dell’ultimo minuto di Facecchia a causa di un infortunio. Marchese che si ripete in più occasioni fino alla rete sullo scadere della prima frazione di Balestra bravo a raggirare centrale e portiere.

Dopo la doccia fredda il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo: ovvero Real Five nella metà campo leccese con gli avversari pronti a colpire nelle ripartenze. Detto fatto, dopo pochissimi minuti è di nuovo Balestra a trafiggere Marchese: 2 a 0.

Il Carovigno non sembra reagire, e dopo qualche ulteriore rotazione sterile che sbatte sul muro leccese i giallorossi trovano di nuovo la via del goal con Perrone: 3 a 0.

La partita si accende per un breve frangente con Maiorino che trova la rete per ben due volte nel lasso di pochissimo tempo con due azioni che ne testimoniano le incredibili doti tecniche e realizzative. Sarà una delle poche sufficienze nel Match del Tensostatico “A.Montinaro”.

Quando la partita sembrava riaprirsi il Lecce ci mette una pietra sopra con Tafuro e Musarò: 5 a 2!

Dopo la vittoria di due sabati fa col Latiano il Carovigno cade di nuovo contro una squadra che si è dimostrata più concreta, più solida e in conclusione più vogliosa di vincere. Ci sarà molto lavoro da fare per lo Staff Tecnico questa settimana, più che sul lato sportivo sul lato umano: bisogna ritrovare le certezze perse lungo il cammino visto che partita dopo partita l’obbiettivo appare sempre più lontano.


Fonte: Redazione
News CALCIO A 11
NEWS CALCIO A 5

Realizzazione siti web www.sitoper.it
invia a un amico
icona per chiudere
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio

cookie