24 Maggio 2019
[]

News
percorso: Home > News > REPERTORIO

GAGLIARDO CAROVIGNO, VITTORIA PESANTE A TALSANO


Sotto di un gol i rossoblù rimontano e si aggiudicano lo spareggio in casa contro lo stesso Talsano.

Oggi era una di quelle partite della serie "o vittoria o morte", ma l'estrema unzione dovrà aspettare ancora 90 minuti per la squadra di mister Vignola. Sotto un’insistente pioggia in quel di Talsano, che ha reso il campo al limite dell'impraticabilità, il Carovigno ha disputato un match attento e audace. Massima attenzione sulla linea difensiva con Camposeo e Urso padroneggianti, Morleo in gran giornata e il volenteroso Miccoli (sostituito per infortunio da Mattia Motti). In attacco il solito Tidiane affiancato da Boscaini. Centrocampo ben curato da Martella, D.Motti e sulle fasce Greco e Diagnè. Tra i pali Contestabile. Il match incomincia a tutto sprint per i rossoblù che vanno già vicino al gol con Tidiane su un delizioso assist di Greco. Diagnè sulla destra riesce a lanciare in porta l'ivoriano rossoblù, e questa volta Fischetti tra i pali di casa ci mette una pezza. Al 38', nel momento migliore del Carovigno, Diego Motti perde un pallone a centrocampo e lancia Lisi verso Contestabile, il bravo attaccante tarantino con un preciso tiro dalla distanza realizza il gol battendo l'incolpevole Contestabile. Poi si vede sempre il Carovigno che cerca di riprendere il risultato. Al 40' un calcio di punizione perfetto di Greco dal limite dell'area, trova la testa di Tidiane che manda di un soffio sopra la traversa. Finisce il primo tempo sul risultato di 1-0 per il Talsano.

Ripresa ancora più motivata per i rossoblù che alzano il baricentro con un ottimo Martella e un inesauribile Diagnè sulla fascia destra. Morleo sulla sinistra è devastante, e nonostante il terreno sempre più pesante riesce a trasportare il pallone nelle zone di Tonti. Al 51' azione di attacco del Carovigno, mischia in area, Diego Motti si riscatta l'errore del primo tempo e realizza il pari per i rossoblù. La partita è ancora viva e c'è tempo per sperare. Martella recupera una palla e lancia Diagnè dalla destra, il senegalese si avvicina a Fischetti e,con un gesto di altruismo invece di tirare in porta cede la palla a Tidiane in arrivo che manda clamorosamente fuori. Mister Vignola sostituisce Boscaini con Tony Lanzilotti sempre pronto a insidiare la difesa tarantina. Al 59' Diego Motti ha la palla del suo secondo gol e, con precisione, non fallisce trafiggendo di forza l'estremo Talsanese. Vantaggio per il Carovigno. Il Talsano la mette tutta per raggiungere almeno il pareggio, ma gli attaccanti sono poco precisi e Contestabile rischia poco. Il Forcing dei tarantini continua sino allo scadere dei 4 interminabili minuti di recupero concessi dall'arbitro Sciolti di Lecce, poi arriva la fine con l'esultanza dei numerosi tifosi giunti dalla città della Nzegna. Rossoblù momentaneamente salvi. Si va ai play out, dove affronterà lo stesso Talsano per via della classifica che si è combinata con gli incontri odierni.
Partita bella ed emozionante, giocata con la voglia di vincere e con intelligenza.
Migliore in campo sono stati TUTTI.

TALSANO-CAROVIGNO 1-2
RETI: 38′ pt Lisi (T), 6′ st e 12′ st Motti D. (C)

TALSANO: Fischetti, Cissè, Tonti (39′ st Galante), Galzarano, Angelini (19′ st Carbone), La Gioia, Lisi, Franchini (10′ st Diatta), Peluso, Rossi M., Scarci (39′ st Albano E.). All. Frascella.

CAROVIGNO: Contestabile, Urso, Morleo, Motti D., Miccoli (31′ pt Motti M.), Camposeo, Diagnè, Greco (43′ st Spagnulo), Tidiane, Martella, Boscaini (16′ st Lanzilotti Tony). All. Vignola.

ARBITRO: Sciolti di Lecce.


Fonte: Redazione

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio