26 Gennaio 2020
[]

News
percorso: Home > News > REPERTORIO

CAROVIGNO: Un buon punto contro un forte Matino.


I rossoblù muovono la classifica pareggiando un match contro una favorita alla promozione.

Match molto sentito a Carovigno contro una delle formazioni di questo campionato definita come una delle potenziali favorite alla promozione finale. Mister Branà dispone di un roster di tutto rispetto e in campo ha dimostrato di meritare la classifica rivestita. La squadra di mister Termite, rinomata in alcuni ruoli con il mercato di dicembre, tiene testa alla formazione leccese disputando un buon match. I nuovi arrivi, subito schierati sul rettangolo carovignese, hanno dato i loro frutti, a partire dal portiere Schina che è stato il vero valore aggiunto in questa nuova formazione. A centrocampo la new entry Carlucci, dimostratosi tenace e autorevole, e dulcis in fundo l’attaccante under Turco, classe 2001, che esordisce con un gol di pregevole fattura. La partita è bella a vedere ed emozionante, i rossoblù, nel complesso, hanno offerto una buona prestazione. La prima parte della partita i locali subito in avanti con Greco, Turco e Scarcella che hanno infastidito un ottimo Citto penetrando nell’area di Giannaccari più volte senza precisione assoluta. Il numero uno ospite è stato sempre in partita. Solo al 16’ sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto con precisione da Scarcella, Turco ben piazzato colpisce di testa battendo Giannaccari. Passano solo sette minuti, calcio d’angolo per il Matino, si appresta a battere Venza che con precisione trova la testa di Kone, Schina ribatte d’istinto e la sfera arriva sul piede di Calabuig che lesto mette in rete. Situazione di parità sino alla fine della prima frazione di gioco.
Ripresa più decisa degli ospiti che salgono con il baricentro e si fanno più pericolosi, Tamborrino e De Tommaso fanno gli straordinari recuperando palle insidiose che grazie all’imprecisione del tiro nemico non battono l’estremo rossoblù. Il neo portiere Schina dimostra il fatto suo tra i pali e sterilizza Manisi e Kone che hanno tentato di violare la porta del portiere carovignese. Al 23’ del s.t. Scarcella su un bell’assist di Tony Lanzilotti, subentrato a Greco, ha il pallone del vantaggio, l’attaccante manda di poco alto sulla traversa. Dopo 5 minuti di recupero concessi dal sig. D’Oronzo di Barletta cessano le ostilità tra le due formazioni.
Un punto che muove la classifica del Carovigno che guadagna autostima e più credibilità dopo un complicato inizio di campionato.

CAROVIGNO-V. MATINO 1-1

RETI: 16 pt Turco (C), 23 pt Calabuig (M)

CAROVIGNO: Schina, De Tommaso, De Carlo, Urso, Cavallo, Tamborrino, Lanzilotti P., Carlucci (37 st Galasso), Turco, Greco (18 st Lanzilotti To.), Scarcella. All. Termite.

V. MATINO: Giannacari, Tundo A., D’Amicis (39 st Margagliotti), Franco, Calabuig, Citto, Giorgio (39 st De Santis), Kone, garcia, Manisi, Venza (27 st Tundo E.) All. Branà.

ARBITRO: Doronzo di Barletta.

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]
invia ad un amico
chiudi
Attenzione!
Non puoi effettuare più di 10 invii al giorno.
Trattamento dati - informativa sulla privacy
Testo dell'informativa da compilare...
torna indietro leggi Trattamento dati - informativa sulla privacy  obbligatorio