MESAGNE-CAROVIGNO 3-1
03-10-2017 12:45 -


Gialloblù senza ostacoli, successo in rimonta e vetta solitaria

Sotto di un gol al termine del primo tempo, la formazione di Marangio realizza un tris nella ripresa (doppio Rini e Mummolo) e vola al comando del girone B
mesagne

Il Mesagne è più forte dell´emergenza. La compagine di Marangio, nel derby con il Carovigno, orfana di diversi calciatori chiave, soffre per un tempo, ritrovandosi sotto anche nel punteggio, poi reagisce col piglio della squadra forte e mette in cassaforte il quarto successo consecutivo che significa testa solitaria della classifica del girone B. I rossoblù di Vignola impattano bene al match del "Guarini", trovando la rete al 13´ con Perrone che risolve una situazione da calcio d´angolo. Il Mesagne reagisce, costruisce diverse occasioni da rete e spreca, con Mummolo, un calcio di rigore (respinto da Laghezza).

Sembra essere una giornata storta per i gialloblù di casa ma nella ripresa è Giancarlo Rini a prendersi la scena: l´attaccante nel giro di 11´ realizza una doppietta che fa esplodere il pubblico mesagnese. Ad una manciata di minuti dal novantesimo Mummolo riscatta l´errore dal dischetto siglando il punto del definitivo 3-1. Nel finale, Carovigno in dieci per il rosso a Thomas Lanzillotti.


Reti: 13′ Perrone (C), 46′ e 57′ Rini (M), 83′ Mummolo

MESAGNE: Lamarina, Camisa, Coccioli, Stabile, Caliandro, Nyassi, Greco G., Lazoi (Rosato), Mummolo, Rini (Greco M.), Motti D. (Motti M.). A disp.: Costantini, Rizzato, Angelè, Gioia. All.: Marangio.
CAROVIGNO: Laghezza, Spedicati, Perrone, Patimo, Carruezzo, Diagnè, Giaquinto, Lanzilotti Th., Lanzilotti To., Vignola D. (Boscaini), Tedesco. A disp.: Di Giuseppe, Urso, Moretti, Lanzilotti P., Masiello, Crupi. All.: Vignola G.
Arbitro: Sergio di Caserta.
Note Al 34′ Laghezza (C) respinge un calcio di rigore di Mummolo (M). Espulsi: Lanzillotti Th.

Fonte: SalentoSport