Brindisi eliminato dalla Coppa Italia: il Carovigno vince ai rigori
23-09-2017 01:05 -

È il Carovigno a strappare il pass per il prossimo turno della Coppa Italia di Promozione. Al termine di 180 minuti combattuti ed equilibrati, terminati con il doppio punteggio di 0-0, il Brindisi esce sconfitto ai calci di rigore e abbandona la competizione prima del previsto.

Si tratta del primo vero passo falso della squadra di mister Rufini che, come nell´andata del 3 settembre, non riesce a segnare alla formazione rossoblu e, nella lotteria dei rigori, si fa eliminare: è 3-5 il risultato finale, con l´errore decisivo di Procida che si fa respingere il penalty da Laghezza. Infallibili invece gli ospiti, a segno cinque volte su cinque e che esplodono di gioia dopo l´ultima realizzazione.

Non esce ridimensionato, però, il Brindisi, che avrà tempo e modo di rifarsi già da domenica quando al Fanuzzi arriverà il Sava: la voglia di ripartire, vendicando questa eliminazione e continuando a viaggiare a punteggio pieno, dovrà fare da protagonista. Perché se la Coppa Italia, come da dichiarazione di Rufini, era un obiettivo importante, il campionato è un obiettivo fondamentale (adesso l´unico rimasto in piedi) e conquistare la promozione in Eccellenza è di vitale importanza.

Antonio Solazzo


Fonte: BrindisiOggi