Cade il Sava, il Carovigno vola
18-09-2017 11:49 -

SAVA - CAROVIGNO 1 - 2

Sava: Anastasia, Cito, Callicchio, Mero, Calò, Jawara, Gioia, Piacente, Galeano, Tamburrano, Scarano. A disp. Torcello, Marzo, Mazza, Spinelli, Trisciuzzi, D´Andria, Fasano All. Degli Schiavi.
Carovigno: Laghezza, Diagnè, Perrone, Patimo, Carruezzo, Camposeo, De Simone, Lanzillotti, Vignola, Teresco, Di Giuseppe. A disp. Moretti, Giacquinto, Urso, Lanzillotti, Crupi, Masiello. All. Vignola
Arbitro: Turco di Lecce.
Marcatori: pt, 28´ Patimo; st, 23´ T. Lanzillotti, 37´ D´Andria.

SAVA - Inciampa all´esordio in casa, il Sava che nel primo tempo è apparso in evidente difficoltà contro il Carovigno. I ragazzi di mister Degli Schiavi hanno fatto di tutto per rimontare e recuperare la partita, ma il Carovigno non ha lasciato alcun margine di manovra. Nel primo tempo, il gol di Patimo al 28´, approfittando di uno scontro tra il difensore del Sava, Cito ed il portiere Anastasia. Al rientro in campo, Toni Lanzillotti (23´), è andato in rete, su rimessa di Diagnè. Ma i biancorossi non si sono scoraggiati ed hanno tentato di rincorrere il Carovigno. Tantissime le occasioni, come quella al 28´ di Galeano e poi di Gioia ed ancora al 38´ di Galeano. La voglia di rimontare del Sava, ha portato in rete D´Andria al minuto 37. Martellanti gli ultimi minuti con un Sava alla ricerca disperata del pareggio che non arriva. Al di là del risultato, da registrare è sicuramente il grande entusiasmo che ha accompagnato questa prima uscita casalinga della squadra, con molti spettatori sugli spalti. Una bella domenica di sport ma fa festa il Carovigno capolista.

Lucia J. Iaia

Fonte: Quotidiano di puglia