19 Gennaio 2018
News

Vignola: "Ora non fermiamoci"


Doppio vantaggio brindisino con Triarico e Diagnè, Verardo ha accorciato le distanze per i padroni di casa

ATLETICO RACALE Il direttore sportivo Mauro Margarito: "Purtroppo abbiamo disputato un brutto primo tempo. Non siamo stati efficaci, mentre i nostri avversari si sono espressi molto bene, realizzando due gol e colpendo con un uno-due micidiale che avrebbe potuto schiantarci. Invece non è stato così. Nella ripresa, infatti, siamo stati in grado di cingere d´assedio la metà campo del complesso brindisino con una reazione veemente. Abbiamo spinto di continuo, esprimendo un buon calcio. Laghezza, il portiere rivale, ha compiuto diversi interventi di spesso negandoci la rete. Nelle battute conclusive, sugli sviluppi di un corner, abbiamo fatto finalmente centro con Verardo. Ma ormai era troppo tardi per sperare di arpionare la parità, anche se abbiamo continuato a crederci sino all´ultimo minuto di recupero, senza rinunciare mai. Si va comunque avanti senza fare drammi e senza dimenticare che sino ad oggi siamo andati al di là di ogni più rosea aspettativa".

CAROVIGNO Il tecnico Giuseppe Vignola: "Una grande partita e una vittoria meritata. Nella ripresa abbiamo retto bene gli attacchi dell´Atletico Racale e abbiamo portato a casa tre punti importanti. Sono contento del gruppo e di quello che stiamo riuscendo a fare, ora non dobbiamo fermarci e, al contrario, dobbiamo continuare a lavorare".



Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]