24 Novembre 2017
News
percorso: Home > News > REPERTORIO

L´ASD Ostuni 1945 si impone per 3-0 in casa del Carovigno



di Domenico Triarico

Il primo derby stagionale sorride all´Ostuni, che conquista tre punti fondamentali contro il Carovigno. Entrambe le compagini arrivano imbattute all´incontro e l´Ostuni, dopo il pareggio contro Lizzano ha trovato il suo primo successo stagionale contro l´Ugento. Mister Ciraci è costretto a rinunciare a Sanna e Cavallo, indisponibili entrambi per risentimento muscolare, sostituiti da Marasciulo e Michele Merico, ritornato dall´infortunio. I primi minuti di gara mostrano una partita fallosa, dura e senza sconti. Ad inficiarne è il gioco; infatti dobbiamo aspettare il 20´ per poter vedere la prima vera occasione che parte dal solito Forbes che effettua un ottimo traversone a cercare capitan Petruzzella che di testa conclude a rete, trovando però attento il numero 1 carovignese Laghezza. Il gioco si appiattisce nuovamente ed è inevitabile, in una partita bloccata come questa, che sia l´errore del singolo a fare la differenza: al 35´ infatti i centrali difensivi carovignesi compiono una leggerezza nella gestione della palla e ad approfittarne è il solito Petruzzella che intercetta il retropassaggio destinato a Laghezza e conclude a rete per il vantaggio gialloblu. Ostuni cerca il raddoppio dieci minuti più tardi con Pace che partendo dalla difesa conduce in maniera splendida un contropiede, ma davanti al portiere non dimostra la giusta freddezza e tira alto. Il Carovigno non ci sta e allo scadere del primo tempo risponde con una splendida azione corale che si conclude sui piedi del numero 8 Pasquale Lanzillotti che a porta libera, incredibilmente, conclude fuori.

Si va negli spogliatoi sul risultato di 0-1. All´inizio della ripresa Misuraca è costretto ad uscire per un dolore muscolare, subentra Vincenzo Merico. Carovigno fa molto possesso palla ma non riesce a trovare in alcun modo la conclusione. Ostuni si copre e dimostra sicuramente maggiore attenzione rispetto a ciò che si è visto contro Ugento. Solo alla mezzora Thomas Lanzillotti riesce a risultare pericoloso ma, a tu per tu con Loscalzo, tira sul portiere gialloblu. Gol sbagliato, gol subito, la più dura legge del calcio si palesa quando poco dopo Petruzzella trova il 2-0 su suggerimento di Gennari. Gli azzurri si innervosiscono, non riescono a reagire e vedono svanire ogni speranza di riaprire la gara quando Camposeo si fa espellere per un´entrataccia.

A cinque minuti dal termine Gennari fa esultare i gialloblu mettendo dentro il 3-0, chiudendo una gara mai messa realmente in discussione. Prima vittoria convincente per Ostuni che si appoggia ai suoi due uomini più in forma: Petruzzella e Gennari, il primo che con questa doppietta sale a tre reti stagionali, il secondo, invece, a quota due goal e tre assist. Tre punti preziosi per i ragazzi di Ciraci che arrivano da imbattuti alla partita casalinga di domenica prossima contro il Brindisi.


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]